Mostra balli d'amore a Pescara logo

PESCARA - La Casa Natale di Gabriele d'Annunzio ospita fino al 29 aprile 2018 una mostra dedicata alla Tarantella e al Saltarello, ovvero ai Balli d'amore.

L'evento prende spunto da uno strepitoso saltarello immortalato nella luce mattutina dal pittore Pasquale Celommi scoperto ad un'asta a New York da un cultore dell'arte abruzzese.

Affiancano questo capolavoro di Celommi altri dipinti inediti, tra cui una notevole Danzatrice con il tamburello da ascrivere a Saverio Altamura, ma anche gioielli tipici abruzzesi e costumi tradizionali di Teramo e Ortona.

Nel quadro delle tradizioni popolari abruzzesi, la saltarella rappresenta il ballo più caratteristico del territorio. Si presenta prevalentemente come danza di coppia, a struttura coreografica circolare, definita a volte saltarella altre tarantella, ballarella o piscaresa.

E' una danza con una forte caratterizzazione identitaria perché rappresenta un momento di condivisione sociale, di festa, di intrattenimento che permette di mettere in relazione mondi distanti rispettando le regole e il ritmo della musica.

La mostra rimarrà aperta fino al 28 aprile 2018, tutti i giorni dalle 8.30 alle 19.30, al costo di soli 2 euro per quanti non intendono visitare il Museo Casa Natale di Gabriele d'Annunzio. Sono previsti laboratori e visite guidate a cura dell'associazione Dadabruzzo, e l'accoglienza da parte dei ragazzi del Servizio Civile Nazionale.

Quando
Fino al  29 aprile 2018

Luogo
Museo casa natale di Gabriele d'Annunzio
corso Manthonè, 116
Pescara

Telefono
+39 085 60391

Orario
tutti i giorni: 8.30-19.30; la biglietteria chiude alle 19.00

Costo biglietto mostra
€ 2,00

Costo biglietto Museo
€ 4,00; ridotto € 2,00

Attività didattica 
DadAbruzzo cell. 388 2408406