Le Verginelle di Rapino in una foto d'epoca di Pasquale De Antonis

La sfilata delle Verginelle ha luogo ogni anno a Rapino l’8 maggio. Le bambine di Rapino dai 6 ai 10 anni, dette le Verginelle, si recano in processione al piccolo santuario della Madonna del Carpino vestite con una tunica rosa, celeste o bianca e adorne di gioielli.

La sera della vigilia e la mattina della festa le Verginelle, accompagnate dalle sorelle maggiori e dalle ragazze del paese, vanno di casa in casa a distribuire il pane benedetto, ricevendo in cambio dolci e offerte per la chiesa.

Il culto trae spunto dall’apparizione della Madonna su un carpino che sarebbe avvenuta nel XIII secolo, ma la presenza delle Verginelle fa pensare ad un rituale ancor più antico risalente al culto di Ceria Giovia, divinità femminile venerata dal popolo dei Marrucini.